CRESCITA PERSONALE

7 MODI PER SVEGLIARSI MOTIVATI

“Chi ben comincia è a metà dell’opera.” Incominciare bene la giornata racchiude il senso di questo semplice detto. La mattina è il momento più importante della giornata, quello che ne determinerà l’intera qualità. Cominciarla al meglio e svegliarsi bene non è così semplice. Spesso vorremmo partire alla grande ma non sappiamo da dove iniziare e come organizzare le nostre prime ore. Ecco 7 semplici modi per svegliarsi motivati!

1. Trenta minuti solo per te  

Qual è la prima cosa che fai al mattino appena apri gli occhi? Prendi, “per caso”, in mano il cellulare e inizi a controllare messaggi, notifiche, mail o a scrollare la tua pagina Facebook o Instagram? Non voglio che tu risponda a me ma vorrei tu rispondessi, in totale onestà, a te stessa. Appena sveglia hai davanti una giornata nuova di zecca ad attenderti e non temere, avrai tutto il tempo del mondo per scrollare il telefono. Quando apri gli occhi, ringrazia. Ringrazia per essere qui, per essere viva e dedicati a te stessa a 360°.

7 modi per svegliarsi motivati

Fatti una doccia rinfrescante: ricorda che l’acqua ha il potere di purificare, e non solo il corpo, ma anche la mente e lo spirito. Lascia che paure, stress, preoccupazioni vengano lavate da questo elemento. Lascia andare tutto e abbandonati a questo momento. Nutri il tuo corpo con una bella colazione e dedicati alle tue passioni: lettura, meditazione, yoga, scrittura…Sono i tuoi 30 minuti, coccolati.  Piccola yoga tip: se vuoi avvicinarti a questa pratica ma non sai da dove iniziare, ti suggerisco il Saluto al Sole.

2. Stila soltanto 3 cose nella tua to-do list giornaliera 

Uno dei più grandi errori che facciamo è cercare di fare TUTTO in una volta. Facciamo il passo più lungo della gamba e poi ci chiediamo perché non vediamo progressi, o quantomeno non quelli desiderati. Dovrebbero esserci 3, e solo 3, compiti importanti che devono ESSERE portati a termine nell’arco della giornata. Concentrati su questi prima. Quando li hai portati a termine, concediti una pausa. SÌ, hai capito bene, una pausa. In questo modo sarai più produttiva, meno frustrata e non ti sentirai come se non stessi facendo abbastanza. 

3. Scrivi i tuoi obiettivi dove puoi vederli facilmente 

I tuoi obiettivi dovrebbero essere scritti dove puoi vederli costantemente. Scrivili su post-it, ad esempio, e attaccali sulla parete di camera tua, sul computer e in qualsiasi posto tu possa averli sempre visibili. Puoi poi utilizzare post-it di diverso colore in base ad obiettivi di breve, medio e lungo termine! Questa piccola azione ti permetterà di non perdere il focus e di tener d’occhio ogni mattina i tuoi obiettivi e i tuoi progressi. 

4. Pratica la gratitudine 

Essere grati è sinonimo di crescita costante. Non ti serviranno ore e ore di pratica ma solo qualche minuto al giorno per veder cambiare in meglio la tua vita. Ricorda: non è la felicità a renderci grati, ma è la gratitudine a renderci felici. 

Probabilmente avrai sentito la parola “gratitudine” infinite volte ma che cos’è? Cosa significa essere grati? Pensa alla gratitudine come ad un “muscolo emotivo” che puoi allenare quotidianamente con l’esercizio. Se allenato costantemente, riuscirai a riconoscere  in ogni momento il valore di ciò che la vita ti offre. 

7 modi per svegliarsi motivati

Scrivere nero su bianco, ogni mattina, le cose per cui sono grata ha semplicemente cambiato il modo di approcciarmi alla vita, mi ha fatto notare piccole cose che prima davo per scontato e che invece ora hanno un valore inestimabile. 

Trovo che il segreto del successo, lavorativo o personale che sia poco importa, si trovi nella condivisione: proprio per questo motivo ho deciso di creare un vero e proprio Diario della Gratitudine alla portata di tutti. Qui potrai trovare direttamente il Diario e iniziare a praticare gratitudine, un atto semplice quanto fondamentale.

5. Crea un ambiente stimolante 

Il tuo ambiente deve ispirarti. Circondati di immagini che ti motivano, crea una vision board e non dimenticare di mantenere il tuo spazio ordinato. Il disordine crea confusione, oscura la mente e ti distrae dai tuoi obiettivi.

Chiediti come e cosa e ti piacerebbe vedere nel tuo spazio, nella tua casa: piante? libri? colori caldi? colori freddi? Dedica un po’ di tempo per progettare, decorare, abbellire il tuo ambiante. Dopotutto è qui che trascorrerai la maggior parte del tuo tempo.

6. Fai affermazioni positive 

La tua mente va nutrita esattamente come il tuo corpo. Quando ti svegli e vai a prepararti una bella colazione immagina di preparane un’altra, altrettanto abbondante, per la tua mente. Se il tuo corpo sorriderà davanti ad una bella spremuta servita con 2 due fette di pane e marmellata, la tua mente lo farà davanti alla pratica delle affermazioni positive. 

Carte Quantiche

È una semplice pratica, richiede un massimo di 5 minuti e l’ideale sarebbe praticarla al mattino quando le porte del tuo subconscio sono spalancate, facendo così sedimentare dentro di te le tue affermazioni durante la giornata. Rendi questa pratica un vero e proprio rituale mattutino per portare positività e consapevolezza nella tua vita. 

Per questa pratica ho creato le “CARTE QUANTICHE”, un mazzo di 46 carte contenti affermazioni positive che ti aiuteranno a integrare questa routine nella tua quotidianità diventando la colazione per la tua mente! 

7. Allenati

Muovi il tuo corpo. Non importa che tu lo faccia andando in palestra, al parco o rimanendo a casa. Ti ricordi quel “muscolo emotivo” di cui ti ho parlato al punto 4? Ecco, qui non si tratta di un muscolo emotivo ma fisico. Sprigiona energie attraverso il movimento e l’allenamento e ti sentirai, come per magia, rigenerata. L’allenamento fisico aiuta a rimanere motivati allontanando i pensieri negativi e depotenzianti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.